UNA VITA PER LA CULTURA


IMG_20160313_105236

SCIENZA E CULTURA CLASSICA
Il professor Giovanni de Gaetano riceve il riconoscimento
“Una vita per la Cultura”

Il professor Giovanni de Gaetano, responsabile del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’I.R.C.C.S. Neuromed ha ricevuto oggi a Campobasso la targa d’argento “Una vita per la Cultura”. Il riconoscimento è stato consegnato al ricercatore dalla sezione Molise dell’Istituto Italiano dei Castelli, in occasione dell’inaugurazione dell’anno sociale 2016.
La cerimonia si è tenuta stamane presso la sede del Comitato regionale CONI, in Via Carducci.
Nel corso della giornata il professor de Gaetano ha tenuto una rivisitazione del canto di Pier delle Vigne dell’Inferno di Dante dal titolo “Dante e Virgilio incontrano Pier delle Vigne, una metafora della ricerca clinica”.

“Sono grato all’Istituto Italiano dei Castelli sezione Molise per questo riconoscimento. – ha commentato il professor Giovanni de Gaetano – Ringrazio la professoressa Onorina Perrella per avermi invitato a tenere una lettura su uno dei canti più belli della Divina Commedia e per l’attenzione posta non solo al mio lavoro, ma anche ai miei collaboratori e alla ricerca che si svolge presso l’IRCCS Neuromed.
La cultura è una. Non esiste, infatti, separazione tra la cultura classica e la cultura scientifica; esse sono compenetrate così come ho provato ad illustrare parafrasando Dante. A mio avviso bisognerebbe insistere su questa unitarietà del sapere che arricchisce entrambi gli aspetti della conoscenza.”