Aiuta la “Ricerca”


ASSOCIAZIONE “CUORE SANO” O.N.L.U.S. Associazione senza scopo di lucro a sostegno del Progetto Moli-Sani

Cari amici Moli-sani

ancora un anno da passare con il “nostro” Progetto, quello che abbiamo costruito insieme, medici, ricercatori e soprattutto voi che avete creato questa grande famiglia, fatta da quasi 25.000 persone della nostra terra. Il 2016 lo vogliamo dedicare al tema del viaggio. Viaggio come cambio, esperienza, incontro, scoperta e riscoperta, a volte abbandono, a volte delusione.  Probabilmente nulla è più evocativo per la mente umana del tema del viaggio, qualcosa di cui siamo molto orgogliosi, sperando che voi lo siate con noi: i vari modi  in cui il Progetto Moli-sani ha varcato le frontiere dell’Italia. Anche il progetto Moli-sani viaggia. E secondo la migliore tradizione, ciò che conta non è la meta, ma è il viaggio in sé. Ci sono i lavori scientifici che sono il motore della ricerca aiutano nel tempo per portare avanti gli studi; come tutti i ricercatori, anche i nostri si spostano per partecipare a congressi e meeting. Non banali viaggiatori, ma Ambasciatori, Messaggeri dello stile di vita mediterraneo, quello stile riconosciuto come uno dei più salutari, che proprio il Progetto Moli-sani sta riscoprendo e valorizzando. Ma questo giro del mondo non ci fa certo dimenticare la nostra missione originaria: una medicina che esca dagli ospedali e dagli ambulatori per scendere nelle strade, nelle case, nelle scuole. È la strada della prevenzione. Quest’anno a 11 anni dal suo esordio, nel 2005, il progetto Moli-sani tornerà a breve a Campobasso per chiamare a raccolta i cittadini che hanno partecipato già alle prime fasi dello studio epidemiologico. Nel 2010 terminò la prima fase, quella dell’arruolamento e poi nel 2012 il primo follow-up. Sembrava all’inizio un’idea fantasiosa che si è invece magicamente tramutata in una splendida realtà, quella di rincontrare dopo anni le stesse persone, e poter trascorrere ancora con loro del tempo da dedicare interamente alla loro salute. È il momento di richiamare tutti i partecipanti per vedere in questi anni cosa è cambiato nelle loro condizioni di salute; potrebbero esserci delle sorprese nelle loro abitudini a tavola o nell’attività fisica. Confrontare lo stato di salute prima e dopo, è questa la base degli studi di questo tipo che consentono di seguire i partecipanti nel corso del tempo. Un intero laboratorio che diventa messaggero di salute, ambasciatore dello stile di vita mediterraneo, sostenitore di una medicina che guarda sempre di più alla prevenzione. Il Progetto Moli-sani, come speravamo alla fine degli Anni Novanta, sta dando un contributo importante alla scienza internazionale, grazie anche all’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli, che ha accolto questa grande iniziativa con uno sguardo alla scienza e un altro al progresso del territorio di tutto Molise.

 

centritto