Via Milano, 21 – 86100 Campobasso

Archive for Mese: gennaio 2016

Fervono i preparativi del “follow-up” attivo dello studio epidemiologico Moli-Sani

A dieci anni dal suo esordio, nel 2005, si ricomincia. Il progetto Moli-sani tornerà a breve in Città a chiamare a raccolta i 25mila cittadini che hanno partecipato allo studio epidemiologico. Nel 2010 terminò la prima fase, quella dell’arruolamento e poi nel 2012 il primo follow-up. Sembrava una fantastica idea che si è magicamente tramutata in una splendida realtà quella di rincontrare dopo dieci anni le stesse persone, e poter trascorrere con loro circa tre ore da dedicare interamente alla loro salute.

E’ il momento di richiamare dal primo all’ultimo tutti i partecipanti per vedere in questi anni cosa è cambiato nelle loro condizioni di salute; potrebbero esserci delle sorprese nelle loro abitudini a tavola o nell’attività fisica. Confrontare lo stato di salute prima e dopo, è questa la base degli studi di questo tipo che consentono di seguire i partecipanti nel corso del tempo.

E così, nonostante le gravi difficoltà che affliggono la ricerca italiana, con il progetto Moli-sani è possibile che ricerca e salute incontrino realmente le gente del nostro Molise.

Ricerca e Salute incontrano la Gente

Progetto CONVERGI

L’Associazione Cuore-Sano è direttamente in campo nelle scuole molisane
Circa un terzo dei giovani molisani e’ in sovrappeso o obeso: uno su cinque non mangia mai verdura

L’indagine è stata condotta su un campione di quasi cinquecento ragazzi del primo e del secondo anno di due scuole molisane: il Liceo Scientifico Romita e l’ITAS Pertini di Campobasso.
L’efficacia dell’intervento nella scuole ha avuto uno speciale contributo arrivato direttamente dagli alunni del Liceo Scientifico Romita di Campobasso impegnati nel progetto di alternanza scuola lavoro.
Tutti gli studenti partecipanti sono stati sottoposti a valutazione biometrica del peso, altezza, indice di massa corporea, rapporto vitafianchi, misura della pressione arteriosa e sono stati guidati nella compilazione di un questionario standardizzato con dettagliate domande sul loro stato di salute e sulle loro abitudini di vita, quelle alimentari prime fra tutte.

I dati raccolti hanno permesso di ottenere informazioni statistiche su 489 ragazzi dall’età media di 15 anni. Il peso corporeo medio è risultato di 60 Kg, l’altezza media di 163.8 centimetri, mentre l’indice di massa corporea si è attestato sul valore medio di 22.3 Kg/m2. (*)

Nella popolazione di adolescenti molisani, il 25% dei ragazzi ed il 24% delle ragazze rientrano nelle categoria “sovrappeso”, mentre il 6,5% dei ragazzi ed il 4,3% delle ragazze rientrano nelle categoria “obeso”.

In un report dell’International Association for the Study of Obesity (1), la prevalenza in Italia del sovrappeso è del 23% nei ragazzi e del 19% nelle ragazze, mentre il 5% dei ragazzi e il 5% delle ragazze rientrano nelle categoria “obeso”. I dati per la regione Molise mostrano quindi prevalenze leggermente più alte di quelle nazionali.

Lo studio Convergi ha esaminato anche il consumo di determinati alimenti. Tra questi, importanti sono i dati su frutta e verdura. Tempo fa, infatti, la Coldiretti ha reso pubblici dati preoccupanti: il 25% dei bambini non consuma frutta e verdura neanche una volta al giorno.

Osservando i dati dei giovani molisani esaminati dal Progetto Convergi, complessivamente, il 22% dei giovani non mangia mai verdura cotta e il 19% non mangia mai verdura cruda.

Solo l’8% dei ragazzi mangia verdura cruda almeno una volta al giorno e l’1,6% dei ragazzi mangia verdura cotta almeno una volta al giorno.

Per quanto concerne infine i dati sul fumo, notiamo che è un’abitudine diffusa nel 21% dei ragazzi e nel 19% delle ragazze del Molise. È una situazione positiva rispetto alla media italiana. Nell’indagine dell’Istituto Superiore di Sanità “Il fumo in Italia” condotta nel 2006, infatti, risulta che, tra i ragazzi di età compresa tra i 15 e i 24 anni, il 31% degli uomini e il 26% delle donne fumano.

 

Per Informazioni :

Associazione Cuore Sano O.N.L.U.S. – Via Milano, 21 – 86100 Campobasso
Francesca De Lucia (Press Information Office)

mobile 333/9357910
e-mail: francesca.delucia@cuoresano.org

—-
(*) L’indice di massa corporea (abbreviato IMC o BMI, dall’inglese body mass index) è un dato biometrico espresso come rapporto tra massa e altezza di un individuo ed è utilizzato come indicatore dello stato di peso forma. Ecco la classificazione del BMI secondo gli standard dell’International obesity Task Force (IOTF).
(1) Cole TJ, Bellizzi MC, Flegal KM, Dietz WH. Establishing a standard definition for child overweight and obesity worldwide: international survey. BMJ. 2000 May 6;320(7244):1240-3.

Campagna cinque per mille 2016

Pensa col cuore, Dona alla Ricerca: diventa anche tu promotore della Campagna cinque per mille 2016
Con un semplice gesto, che non costa nulla, tutti possono “pensare col cuore” e donare alla Ricerca, scegliendo di destinare nella propria dichiarazione dei redditi il 5 per mille all’Associazione Cuore-Sano O.N.L.U.S.. Basta firmare nel primo spazio a sinistra della dichiarazione dei redditi, nell’area a sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative e scrivere il codice fiscale dell’Associazione Cuore- Sano: 92049530709

 

Per Informazioni :

Associazione Cuore Sano O.N.L.U.S. – Via Milano, 21 – 86100 Campobasso
Francesca De Lucia (Press Information Office)

mobile 333/9357910
e-mail: francesca.delucia@cuoresano.org